Visualizzazioni totali

venerdì 9 marzo 2012

TUTORIAL WEDDING CAKE TOTAL WHITE E RICETTA YOGURT SPONGE CAKE




Preparare le basi e tagliarle, oppure dividere l'impasto e infornare  3 teglie per ogni torta come ho fatto io. In questo modo avrete torte dritte e molto alte . 


Ho usato la mia ricetta della YOGURT SPONGE CAKE ( senza le gocce di cioccolato)

Ingredienti per una teglia da 20 cm:
4 uova
225 gr. farina con lievito
225 gr. zucchero
130 gr. burro
100 gr. yogurt bianco intero
5 cucchiai di latte 
un pizzico di sale
qualche goccia di estratto di vaniglia o mezza fialetta industriale
1 manciata abbondante di gocce di cioccolato (facoltativa)

Procedimento:

Montare il burro con 200 gr di zucchero , il latte e la vaniglia fino ad avere

un composto gonfio e chiaro. Sempre sbattendo, unire i 4 tuorli.  

Incorporare lo yogurt e mescolare per amalgamare bene . Montare a

neve gli albumi con il rimanente zucchero e aggiungerli al composto 

delicatamente con un movimento dal basso verso l'alto. Aggiungere la

farina setacciata sempre con lo stesso movimento e alla fine una 

manciata di gocce al cioccolato (facoltativa). Infornare a 170° con forno

statico per circa 40 minuti e comunque fino a cottura ultimata ( fare 

prova con lo stecchino dopo 30 minuti). La cottura può variare molto da

forno a forno .



Preparate le creme con le quali farcirete le torte . Io ho preparato una ganache al ciocco fondente e una al cioccolato bianco con queste proporzioni tra cioccolato e panna :   1:1 per la ganache al ciocco fondente e 2:1 per la ganache al cioccolato bianco e poi una volta raffreddate le ho montate leggermente.




Aiutandovi con le teglie utilizzate per la cottura, tagliate a misura dei vassoi  che andranno sotto ogni torta , esclusa la prima che appoggerete direttamente sul vassoio finale, che dovrà essere solido , io ho utilizzato un vassoio spesso 1,5 cm 




Preparare una bagna a piacere ( io l'ho preparata con latte-caffè e poco zucchero),  bagnare leggermente e farcire 






Poi iniziare il crumb coat con crema di burro o ganache utilizzando una patola, mettendo le basi via via su un piatto girevole per rendere più facile l'operazione. Questa fase è molto importante , se fatta bene , una volta posizionata la pasta di zucchero, avrete una superficie perfetta .


Io ho utilizzato la crema di burro per 3 torte e della ganache al cioccolato bianco  avanzata per la quarta torta ( quella in secondo piano a destra)



Dopo aver steso una quantità sufficiente di pasta di zucchero con un matterello , iniziamo a ricoprire le 4 torte con la pasta di zucchero. 


Livellare bene con lo smoother come in foto




Tagliamo alla base tutte le torte con l'aiuto di un bisturi o coltellino, meno che la prima torta torta , per la quale rivestiremo anche il vassoio sul quale è posata e toglieremo l'eccedenza con la lama di un coltello da cucina dalla parte non seghettata, in questo modo.






Possiamo decorare il vassoio ricoperto con l'aiuto di un CRIMPER  come ho fatto io 


Quando  avremo tutte le basi ricoperte di pasta di zucchero, con l'aiuto di uno stecchino da spiedino, prendiamo la misura delle altezze delle torte e tagliamo 5 bastoncini per la base inferiore - 4 per la penultima e 3 per la seconda. La torta che starà in cima  non ha bisogno naturalmente di supporti.








E adesso iniziamo a decorare con i petali
Ricaviamo tanti petali o cerchietti se non si ha l'apposito stampino e con l'aiuto del attrezzo con la pallina che vedete in foto ( ball tool) , tenendolo il piu' possibile in verticale, iniziamo a lavorare il petalo sul bordo .


Insistendo a lungo fino ad ottenere questo risultato.





 Iniziamo ad attaccare alla base della prima torta i petali con l'aiuto di un pennellino intingendolo leggermente nella colla edibile oppure in acqua e zucchero a velo.        





Io ho anche decorato una torta con ghiaccia utilizzando uno stencil.




Queste sono le torte pronte e in partenza per essere montate e rifinite nel luogo dei festeggiamenti .



E questa è la torta finita :-)



Pubblicato anche su www.chedonna.it 

4 commenti: